Parkinson Italia - Confederazione Associazioni Italiane Parkinson e Parkinsonismi (onlus)

 
 
  • Attività Fisica Adattata gratuita per i malati di Parkinson a Parma

    L’Azienda USL, la Casa della Salute di Busseto – Servizio di Medicina Riabilitativa – e l’U.O. di Neurologia dell’Ospedale di Vaio in collaborazione con i Comuni di Busseto, Polesine e Zibello (PARMA), con la Fondazione Pallavicino organizzano un corso di ginnastica gratuito per malati di Parkinson. Si tratta di un corso di attività fisica ‘adattata’ (AFA), che consiste in programmi di esercizi svolti in gruppo, appositamente studiati per patologia e finalizzati a modificare lo stile di vita per prevenire l’insorgenza di ulteriori disabilità.
    Attività Fisica Adattata gratuita per i malati di Parkinson a Parma
  • Terzo Settore: da ‘operatore sociale’ a ‘imprenditore sociale’

    L'Istat ha censito in Italia 475mila enti non profit. Nel 2001 erano circa la metà: 235mila. Dati alti. Eppure nel 2012 le organizzazioni iscritte nei registri del «5 per mille» erano 43.900. Solo il 9% circa. E anche le donazioni sono inferiori al potenziale. Ma qual è la ragione di questa fatica? Gli esperti sono abbastanza concordi. Rilevano innanzitutto, la carenza di figure interne al terzo settore in grado di svolgere un'attività di raccolta fondi in modo professionale.
    Terzo Settore: da ‘operatore sociale’ a ‘imprenditore sociale’
  • Il più giovane malato di Parkinson a essere sottoposto alla DBS è un quindicenne indiano

    Mumbai. Un ragazzo di 15 anni originario della città di Vadodara è il più giovane indiano affetto da malattia di Parkinson. È stato sottoposto a un intervento neurochirurgico per alleviare i sintomi debilitanti di cui soffriva. Hiteshu Dave, che ha smesso di andare a scuola dopo che gli era stata diagnosticata la malattia tre anni fa, è stato operato in un ospedale di Mumbai il 5-6 di maggio.
    Il più giovane malato di Parkinson a essere sottoposto alla DBS è un quindicenne indiano
  • La “Dichiarazione Globale sulla malattia di Parkinson” 17 anni dopo

    Non è facile cogliere immediatamente tutta l’importanza della “Dichiarazione Globale sulla malattia di Parkinson” del 1997 che, a prima vista, sembra ridursi ad una celebrazione la cui forma supera di gran lunga il contenuto. Eppure, non si può non riconoscere che se si è incominciato a parlare di Parkinson in una prospettiva planetaria, lo si deve – non poco – a questo importante documento, che sin dal suo lancio ha ottenuto in tutto il mondo il plauso di figure pubbliche di primo piano e di leader di rilevanza mondiale, i quali hanno espresso il loro sostegno firmandolo di proprio pugno.
    La “Dichiarazione Globale sulla malattia di Parkinson” 17 anni dopo
  • L’Associazione Ligure Parkinson e Basko rinnovano la convenzione a favore dei malati

    Genova - Anche quest'anno Basko, il supermercato del Gruppo Sogegross, ha rinnovato la convenzione con l’Associazione Ligure Parkinson che garantirà agli associati la consegna gratuita a domicilio della spesa che possono fare tramite il sito e-commerce www.laspesabasko.it o telefonando Numero Verde 800-168814.
    L’Associazione Ligure Parkinson e Basko rinnovano la convenzione a favore dei malati

ATTIVITA' LOCALI

Vedi tutti

ULTIMI VIDEO

  • Spegne il pacemaker cerebrale: ecco gli effetti del Parkinson

  • Parkinson: il paziente paga di tasca propria le carenze dello Stato

  • FMS – Foot Mechanical Stimulation, parla il Prof. Fabrizio Stocchi

  • Il prof. Abruzzese fa il punto sul Parkinson

Vedi tutti

ASSOCIAZIONI CONFEDERATE

COLLABORIAMO CON


Avvisami!

Inserite qui sotto il vostro indirizzo e-mail per essere avvisati quando ci sono nuovi articoli.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Vedi tutti

CONDIVIDI



© 2011 Parkinson Italia - All right reserved | Parkinson Italia - Via S. Vittore 16 - 20123 MILANO | Telefono e fax: +39 02 36554377 | Codice Fiscale: 96391930581 | parkinsonitalia@parkinson-italia.it