Perchè aderire

Le Associazioni Confederate: libere e autonome, non sole.

Parkinson Italia è la migliore risposta organizzativa ai bisogni delle persone con Parkinson, dei loro familiari e caregiver, poiché:

  • lavora al rafforzamento e all’allargamento della rete associativa, radicata nei territori, vicino ai beneficiari, per migliorarne la qualità della vita, integrandoli a livello sociale, informandoli, offrendo loro servizi, tutelandoli nel confronto con il sistema sanitario decentrato;
  • opera a livello nazionale con progetti e campagne educative e iniziative di advocacy per tutelare i diritti sanciti già nella Carta Mondiale del 1997 e assicurare la migliore qualità della vita alle persone con Parkinson;
  • è in linea con la Riforma del Terzo Settore che ha anticipato, con una concezione innovativa, il concetto di Rete, basato sulla completa autonomia reciproca, in un rapporto win-win, fra i livelli nazionale e territoriale.

L’autonomia e la cooperazione sono i punti di forza di Parkinson Italia: le Associazioni confederate da una parte conservano libertà di azione, dall’altra si connettono a una rete di contatti e di iniziative; in tal modo il rispetto dell’esigenze locali si unisce all’efficienza di una struttura di coordinamento.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla newsletter

Contribuisci

Diventa volontario

Seguici su

Sostienici -

Attività locali

18 marzo 2020 Trento

Il "Notiziario Parkinson"

11 marzo 2020 Venezia Mestre

Il "Nuovo Parko" Marzo 2020, N. 150

11 febbraio 2020 Venezia- Mestre

Il "Nuovo Parko" Febbraio 2020, N. 149

13 gennaio 2020 Venezia-Mestre

Il "Nuovo Parko" Gennaio 2020, N. 148

24 novembre 2019 Collegno (TO)

Giornata Nazionale Parkinson a favore del progetto Dance Well