Parkinson Italia - Confederazione Associazioni Italiane Parkinson e Parkinsonismi (onlus)

 
 
  • Anche in Italia i dispositivi per la DBS compatibili con la risonanza magnetica (RMN)

    Grazie all'approvazione giunta dall'Unione Europea, i pazienti malati di Parkinson e portatori di questo sottile elettrocatetere impiantato nel cervello, che genera impulsi utili a interrompere o ridurre i segnali elettrici che causano i sintomi della malattia, potranno entrare all'interno della RMN con tutto il corpo.
    Anche in Italia i dispositivi per la DBS compatibili con la risonanza magnetica (RMN)
  • Organizzare informazioni e documenti dei pazienti

    Chiunque assista un parkinsoniano ha necessità di tenere in ordine una grandissima quantità di informazioni: medici, farmaci, le cose che cambiano, gli aspetti legali e assicurativi. I principali gruppi di informazioni a cui un caregiver ha bisogno di accedere sono quello sanitario e quello finanziario / giuridico.
    Organizzare informazioni e documenti dei pazienti
  • Dopo la diagnosi di Parkinson hanno perso tutto: vivono in ospedale a Dolo (VE)

    Lui è affetto dalla Malattia di Parkinson e lei, per accudirlo, ha lasciato il lavoro. Così hanno perso anche la casa. «Siamo alla disperazione. Da due mesi viviamo all'ospedale di Dolo (VE), seduti su una panchina. Siamo stati ospiti del Comune di Dolo in una casa-famiglia, ma ci hanno fatti stare solo una settimana».
    Dopo la diagnosi di Parkinson hanno perso tutto: vivono in ospedale a Dolo (VE)
  • Conclusa la prima fase del progetto europeo Rempark

    Il progetto di ricerca "Rempark" (Remote Management of Parkinson's Disease) è finalizzato ad aiutare le persone con Parkinson grazie a un piccolo dispositivo il quale potrà migliorare la qualità di vita monitorando la condizione fisica e l'attività del paziente. Tra le componenti del dispositivo elettronico: un piccolo sensore, un telefono cellulare e un paio di cuffie.
    Conclusa la prima fase del progetto europeo Rempark
  • Salerno: al via il progetto di ricerca “Contursi Study Group” sul Parkinson

    Si è svolta il 19 maggio scorso la cerimonia inaugurale del progetto di ricerca “Contursi Study Group”. La ricerca ha come obiettivo l’identificazione di soggetti affetti e di portatori della mutazione del gene sinucleina, una rara forma di Parkinsonismo che è nota in tutto il mondo come “Contursi Kindred”.
    Salerno: al via il progetto di ricerca “Contursi Study Group” sul Parkinson
  • La safinamide disponibile in Germania per pazienti in stadio medio-avanzato di Parkinson

    La Germania è il primo paese nel quale la Safinamide è disponibile come aggiunta alla levodopa da sola o in combinazione con altre terapie farmacologiche per la Malattia di Parkinson. La molecola ha la capacità di controllare, in modo bilanciato, i sintomi e le complicanze motorie della malattia.
    La safinamide disponibile in Germania per pazienti in stadio medio-avanzato di Parkinson
  • La Tangoterapia per il Parkinson: un’opportunità per curarsi in modo piacevole

    (di Lucilla Bossi) In questi ultimi anni il ricorso a forme di riabilitazione “complementare” che non sostituiscono bensì integrano le forme ”classiche” di riabilitazione, sono andati moltiplicandosi esponenzialmente e tutti gli studi sembrano concordi nel sottolineare che il Tango è una tra le più efficaci di tali forme, in particolare per quanto attiene alla Malattia di Parkinson.
    La Tangoterapia per il Parkinson: un’opportunità per curarsi in modo piacevole

ATTIVITA' LOCALI

Vedi tutti

ULTIMI VIDEO

  • ‪Cosa significa stare a fianco di un malato di Parkinson‬

  • Parkinson: il paziente paga di tasca propria le carenze dello Stato

  • FMS – Foot Mechanical Stimulation, parla il Prof. Fabrizio Stocchi

  • Il prof. Abruzzese fa il punto sul Parkinson

  • Spegne il pacemaker cerebrale: ecco gli effetti del Parkinson

Vedi tutti

ASSOCIAZIONI CONFEDERATE

COLLABORIAMO CON


Avvisami!

Metti la tua Email e saprai quando ci sono nuovi articoli.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Vedi tutti

CONDIVIDI



© 2015 All right reserved | Parkinson Italia ONLUS - Via S. Vittore 16 - 20123 MILANO | Codice Fiscale: 96391930581 | Telefono: +39 02 348.75.85.755 | segreteria@parkinson-italia.it