Parkinson Italia - Confederazione Associazioni Italiane Parkinson e Parkinsonismi (onlus)

 
 
  • Le disfunzioni gastrointestinali e urinarie nel Parkinson

    Il Parkinson potrebbe apparire a prima vista come una malattia dai sintomi ben definiti, quali lentezza nel movimento, rigidità dei muscoli, tremore. In realtà è una malattia che comporta numerosi problemi che nulla hanno a che vedere con il movimento, come la costipazione e la disfunzione urinaria.
    Le disfunzioni gastrointestinali e urinarie nel Parkinson
  • La TMS (stimolazione magnetica transcranica) sostituirà la DBS nella cura del Parkinson?

    I ricercatori ipotizzano che prima o poi si passerà definitivamente da una tecnologia invasiva come la DBS (stimolazione cerebrale profonda) a una non invasiva come la TMS, in quanto i risultati della seconda porterebbero gli stessi vantaggi clinici ma senza la necessità di un intervento chirurgico sul cervello.
    La TMS (stimolazione magnetica transcranica) sostituirà la DBS nella cura del Parkinson?
  • Riprende "La mia vita con P" La newsletter che si legge in cinque secondi

    È la newsletter che Parkinson Italia invia settimanalmente via Email ai suoi abbonati. Affiancandosi a quella mensile, “La mia vita con P” è stata pensata per fornire consigli pratici e utili sulla malattia, in modo rapido e veloce. Una guida indirizzata a tutti, soprattutto ai pazienti e caregiver, che utilizza un linguaggio semplice e diretto.
    Riprende "La mia vita con P" La newsletter che si legge in cinque secondi
  • Pacemaker: Assobiomedica rassicura sulla sicurezza

    Dopo che la trasmissione Tv "Report" del 5/10/2014 ha creato allarme tra i portatori di Pacemaker, l'associazione delle aziende produttrici specifica che le aziende associate ad Assobiomedica "non si avvalgono dell’Istituto Superiore di Sanità per la certificazione dei prodotti, ma di altri prestigiosi organismi europei accreditati".
    Pacemaker: Assobiomedica rassicura sulla sicurezza
  • Una "diagnosi portatile" per il Parkinson

    "Per prevenire il Parkinson, bisognerebbe effettuare una diagnosi precoce o meglio ancora pre-motoria, e cioè prima della comparsa dei sintomi motori caratteristici della malattia, come il tremore e la lentezza dei movimenti" afferma il prof. Aldo Quattrone. Oggi, un uovo strumento lo consente.
    Una "diagnosi portatile" per il Parkinson

ATTIVITA' LOCALI

Vedi tutti

ULTIMI VIDEO

  • Spegne il pacemaker cerebrale: ecco gli effetti del Parkinson

  • Parkinson: il paziente paga di tasca propria le carenze dello Stato

  • FMS – Foot Mechanical Stimulation, parla il Prof. Fabrizio Stocchi

  • Il prof. Abruzzese fa il punto sul Parkinson

Vedi tutti

ASSOCIAZIONI CONFEDERATE

COLLABORIAMO CON


Avvisami!

Inserite qui sotto il vostro indirizzo e-mail per essere avvisati quando ci sono nuovi articoli.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Vedi tutti

CONDIVIDI



© 2011 Parkinson Italia - All right reserved | Parkinson Italia - Via S. Vittore 16 - 20123 MILANO | Telefono e fax: +39 02 36554377 | Codice Fiscale: 96391930581 | parkinsonitalia@parkinson-italia.it