Il "Nuovo Parko" aprile 2020, N. 151

L’Associazione Unione Parkinsoniani di Venezia-Mestre e provincia, nonostante la situazione sanitaria in atto, non ha interrotto le sue attività. Attraverso strumenti di sostegno digitali e la comunicazione costante sta continuando a sostenere i propri associati.

Cercando di mantenere “inalterati” i ritmi di lavoro, anche la newletter di aprile del “Nuovo Parko” può raggiungere tutti i soci, e non solo.

Nell’editoriale di questo mese, come di consuento, diversi approfondimenti sulla malattia di parkinson :“I farmaci e le capacità motorie”, “I P.D.T.A.” e “Parkinson e i sensi: la vista”.

Il Presidente Antonino Marra, anticipa inoltre un ambizioso progetto, per celebrare i 25 anni di storia dell’Associazione. “Può sembrare sorprendente ma i 25 anni della storia della nostra Associazione (1994/2019), dice il Presidente, sono meticolosamente conservati in oltre 30 faldoni per comprensive 3000 pagine pari a 39 kg. Abbiamo avuto il tempo (sic !) e la volontà di aprire questo materiale, studiarlo e grazie ad esso ricomporre la storia della’ Associazione “Parkinsoniani Associati Mestre Venezia ODV. Abbiamo in mano la bozza che quanto prima si trasformerà in libro grazie al quale avremo il modo di celebrare le nostre nozze d’argento.
Contiamo infatti di poterlo distribuire a novembre 2020 nella Giornata Nazionale Lotta alla MdP. Stiamo per decidere la copertina ed il titolo che andranno a completare il lavoro che ci ha impegnati per oltre un anno”.

In relazione al periodo di emergenza in corso,  l’Associazione rende noto che Gr.A.T.A. ParkO e Progetto Sollievo stanno svolgendo incontri a distanza attraverso videochiamate, messaggi e telefonate.

Sul sito internet, www.parkinsonianiassociati.it, si possono trovare tutte le informazioni necessarie per affrontare questa condizione di emergenza.

Infine, in caso di necessità, vi è la possibilità di utilizzare un numero di emergenza messo a disposizione dal Presidente Antonino Marra.

Con il “NuovoParko” di aprile, l’Associazione augura a tutti una Buona Pasqua.