Parkinson Italia - Confederazione Associazioni Italiane Parkinson e Parkinsonismi (onlus)

 
giovedì 4 maggio 2017

A Brindisi una madre malata fa nascere il suo piccolo interrompendo le terapie

A Brindisi una madre malata fa nascere il suo piccolo interrompendo le terapie

Il bimbo è sano e vivace. «La madre ha voluto affrontare il parto naturale per non perdersi neanche un momento di questo evento. In Italia è la quarta volta, Negli altri tre casi si era fatto ricorso al parto cesareo. Adesso ha ripreso le cure. Questo naturalmente comporterà il fatto di non poterlo allattare. Ma il più è fatto».

Di fronte a una «patologia importante come questa», aggiunge il medico, «è stato indispensabile il nostro apporto, ma tanto merito va ascritto anche alla coppia. Sospendendo le cure, infatti, la madre si è trovata ad affrontare una gravidanza difficile per i tremori e per tutte le altre complicanze del Parkinson». Ma «determinante», secondo il medico, «è stato il coraggio di questa donna, che non è mai venuto meno, e l’appoggio di suo marito. Un uomo che è riuscito a sdrammatizzare con ironia anche nei momenti più duri». Per il momento i sintomi possono essere tenuti a bada, ma si sa che è una malattia progressiva. Speriamo che la scienza arrivi in tempo per assicurare a tutti e tre una lunga vita felice».


[indietro]

[torna su]

ASSOCIAZIONI CONFEDERATE

LE ASSOCIAZIONI SI PRESENTANO

Parkinsoniani Associati Mestre Venezia e provincia

Un'associazione.... tanti progetti...

COLLABORIAMO CON


Avvisami!

Metti la tua Email e saprai quando ci sono nuovi articoli.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Vedi tutti


© 2015 All right reserved | Parkinson Italia ONLUS - Via S. Vittore 16 - 20123 MILANO | Codice Fiscale: 96391930581 | Telefono: +39 348.75.85.755 | segreteria@parkinson-italia.it