Parkinson Italia - Confederazione Associazioni Italiane Parkinson e Parkinsonismi (onlus)

 

Notizie

  • La sfida della sincerità

    «C’è una normalità anche nella disabilità – scrive Simona Lancioni sociologa – e raccontarla senza drammatizzare le difficoltà, ma anche senza sminuirle, è una delle cose più difficili. Tuttavia, le persone con disabilità, per arrivare ad essere accolte e accettate per quello che sono realmente, devono accettare la sfida di essere sincere, altrimenti non potranno lamentarsi di aspettative inadeguate e comportamenti incongrui nei loro confronti. Proporsi in modo assertivo (“Io sono così!”), essere autentici, sono ancora – e non solo per le persone con disabilità – bellissimi biglietti da visita»
    La sfida della sincerità
  • Ricerca: troppe pubblicazioni e poche evidenze utili

    Quasi tre anni fa, ovvero esattamente nel gennaio del 2014, la nota rivista scientifica internazionale «The Lancet» lanciò tramite una serie di articoli dal titolo complessivo Research: Increasing Value, Reducing Waste, un allarme alla comunità scientifica, ovvero che oltre l’85% degli investimenti nella ricerca biomedica non produceva adeguate evidenze per l’assistenza sanitaria e, di conseguenza, non forniva alcun contributo nel migliorare la salute delle persone, generando ingenti sprechi.
    Ricerca: troppe pubblicazioni e poche evidenze utili
  • In memoria di Marisa....

    E' mancata improvvisamente Marisa Pagotto.
    In memoria di Marisa....
  • Movimenti incontrollati? Una causa comune in malattie diverse. Lo studio

    Nature Neuroscience pubblica uno studio della Fondazione Santa Lucia Irccs e dell’Università di Perugia che individua in malattia di Parkinson, distonia e malattia di Huntington un comune difetto: l’incapacità dei neuroni di tornare alla posizione “zero”. C’è un segreto in comune nei movimenti incontrollati di patologie tra loro diverse, quali sono malattia di Parkinson, distonia e malattia di Huntington. Grazie a uno studio pubblicato da Nature Neuroscience questo segreto è ora un po’ più chiaro al mondo della scienza. VEDI ARTICOLO QUI SOTTO.
    Movimenti incontrollati? Una causa comune in malattie diverse. Lo studio
  • PETIZIONE per farmaci sottratti dal mercato italiano

    Petizione per segnalare la mancanza di alcuni farmaci di uso comune nel trattamento della malattia di Parkinson
    PETIZIONE per farmaci sottratti dal mercato italiano
  • Sei una persona con Parkinson? Sei un caregiver? Dacci una mano! Rispondi al questionario !

    Parkinson Italia Onlus, al fine di promuovere azioni volte a migliorare la qualità della vita e i percorsi socio-assistenziali dei malati di Parkinson e delle persone che prestano loro assistenza, promuove un progetto di ricerca volto a conoscere le esperienze di malattia, le difficoltà incontrate nel quotidiano e le proposte di miglioramento dei servizi delle persone malate di Parkinson e di coloro che li assistono (caregiver). COMPILA IL QUESTIONARIO ALLEGATO, AIUTERA'LA RICERCA CHE STIAMO FACENDO PER LE PERSONE MALATE DI PARKINSON!
    Sei una persona con Parkinson? Sei un caregiver? Dacci una mano! Rispondi al questionario !
  • Parkinson, la diagnosi passerà dalla saliva?

    Uno studio tutto italiano rende questa ipotesi ancora più plausibile. Arrivare alla diagnosi del Parkinson grazie a una semplice analisi della saliva: la proposta arriva dall’Università “La Sapienza” di Roma, dove un gruppo di ricercatori guidato da Alfredo Berardelli - presidente dell’Accademia Italiana per la malattia di Parkinson - ha scoperto che la valutazione combinata dei livelli di alfa-sinucleina totale e di alfa-sinucleina oligomerica nella saliva può aiutare a riconoscere la malattia.Non solo, questa analisi potrebbe anche aiutare a valutare l’andamento del Parkinson, contribuendo a definire le terapie migliori per il singolo paziente.
    Parkinson, la diagnosi passerà dalla saliva?
  • Il Parkinson ci riguarda, nessuno si senta escluso !

    La partecipazione agli studi clinici è uno dei modi più importanti con cui i pazienti e i loro cari possono dare il loro contributo e accelerare il processo di ricerca di una cura per la malattia di Parkinson
    Il Parkinson ci riguarda, nessuno si senta escluso !
  • Progetto dell’Ospedale per il Parkinson

    La notizia è stata data a margine del Convegno su “MALATTIA DI PARKINSON: IL PAZIENTE OLTRE I FARMACI”, che si è tenuto venerdì 20 maggio 2016 al ASST Santi Paolo e Carlo. Il professor Alberto Priori, Direttore III Clinica Neurologica, Università di Milano e Responsabile Neurologia all’Ospedale San Paolo in Milano ha annunciato l’avvio del progetto di un Ospedale per il Parkinson.
    Progetto dell’Ospedale per il Parkinson
  • #ioequivalgo - Campagna di sensibilizzazione sui farmaci equivalenti

    La campagna si sostanzierà nell’uso di strumenti tradizionali, come affissioni, un “villaggio” dedicato al tema e animato da nostri volontari e professionisti della sanità, e che tra fine maggio 2016 e ottobre toccherà 12 città, e leaflet distribuiti capillarmente dalle sedi del Tribunale per i diritti del malato, negli studi dei medici di famiglia, nelle farmacie, nelle sedi dei partner del progetto. Le città sono: Chieti, Campobasso, Asti, Caltanissetta, Perugia, Salerno, Senigallia, Fiuggi, Udine, Vicenza, Taranto, Crotone. Prima tappa il prossimo 28 maggio a Fiuggi in occasione della III Festa per la lotta agli sprechi SPREK.O.
    #ioequivalgo - Campagna di sensibilizzazione sui farmaci equivalenti

[torna su]

ASSOCIAZIONI CONFEDERATE

LE ASSOCIAZIONI SI PRESENTANO

Parkinsoniani Associati Mestre Venezia e provincia

Un'associazione.... tanti progetti...

COLLABORIAMO CON


Avvisami!

Metti la tua Email e saprai quando ci sono nuovi articoli.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Vedi tutti


© 2015 All right reserved | Parkinson Italia ONLUS - Via S. Vittore 16 - 20123 MILANO | Codice Fiscale: 96391930581 | Telefono: +39 348.75.85.755 | segreteria@parkinson-italia.it