Parkinson Italia - Confederazione Associazioni Italiane Parkinson e Parkinsonismi (onlus)

 
giovedì 28 maggio 2015

Organizzare informazioni e documenti dei pazienti

Organizzare informazioni e documenti dei pazienti

Chiunque assista un parkinsoniano ha necessità di tenere in ordine una grandissima quantità di informazioni: medici, farmaci, le cose che cambiano, gli aspetti legali e assicurativi.

I principali gruppi di informazioni a cui un caregiver ha bisogno di accedere sono quello sanitario e quello finanziario / giuridico.

Per i caregiver, già sovraccaricati dalle esigenze delle loro mansioni, mettere a punto un sistema organizzativo può essere una manna dal cielo. Nel corso del tempo, è necessario, infatti, coordinare una grandissima quantità di informazioni: tenere traccia di tutti i medici, di tutti i farmaci, di tutte le cose che cambiano, di tutti gli aspetti legali e assicurativi. Generalmente, i principali gruppi di informazioni a cui un caregiver ha bisogno di accedere sono quello sanitario e quello finanziario / giuridico.

Raccogliere in maniera organizzata tutti i documenti e le informazioni necessarie alla burocrazia allevierà certamente lo stress di dover cercare tutto ciò che serve sempre all'ultimo momento. Fondamentale poi non dimenticarsi che sono due gli archivi necessari: quello per la persona con Parkinson e quello per il caregiver stesso nel momento del bisogno.

Non c'è un modello organizzativo precostituito, il miglior sistema è quello soggettivamente più adatto al vostro singolo caso; l'importante è crearlo il prima possibile, prima della frenetica ricerca di un documento legale, clinico o finanziario, fatta sotto pressione per mancanza di tempo.

Le informazioni da raccogliere, in linea generale, sono:

Fascicolo Salute

  • un elenco dei medici curanti con i loro biglietti da visita, gli eventuali orari di reperibilità e gli appuntamenti fissati;
  • le dosi che sono state prescritte per i farmaci, i tempi e i modi per assumerli, possibilmente divisi in contenitori, uno per ogni giorno;
  • una cartella con anamnesi, cure, certificati di assicurazione sanitaria del proprio caro e una lista di contatti di emergenza;
  • un archivio con tutte le informazioni e le istruzioni, in modo che qualcun altro possa intervenire e prenderlo in consegna in vostra assenza o per qualunque evenienza.

Fascicolo Finanziario/Giuridico

  • Certificato di nascita del vostro caro;
  • Assicurazioni;
  • Documenti di ipoteche / noleggi / mutui / pensioni...;
  • Bollette;
  • Scontrini e ricevute utili;
  • Documenti bancari;
  • Password per gli account online;
  • Documenti legali...

Valutare i bisogni insoddisfatti del proprio caro e come può essere migliorata la loro cura vi permetterà di sviluppare un piano assistenziale completo; tutte le persone che circondano e danno aiuto alla persona con Parkinson devono capire e aver chiaro il loro ruolo, in modo da poter efficacemente lavorare insieme, soddisfacendo le esigenze sia del paziente che di se stessi.

Non è possibile prevedere e controllare molte delle situazioni in cui incorrerete voi e la vostra persona amata durante la malattia, ma questa è una di quelle dove potete essere pro-attivi, e vale la pena esserlo.


[indietro]

[torna su]

ASSOCIAZIONI CONFEDERATE

LE ASSOCIAZIONI SI PRESENTANO

As.P.I. Associazione Parkinson Insubria Sezione di Cassano Magnago ONLUS

Un'associazione.... tanti progetti...

COLLABORIAMO CON


Avvisami!

Metti la tua Email e saprai quando ci sono nuovi articoli.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Vedi tutti


© 2015 All right reserved | Parkinson Italia ONLUS - Via S. Vittore 16 - 20123 MILANO | Codice Fiscale: 96391930581 | Telefono: +39 348.75.85.755 | segreteria@parkinson-italia.it